Avviso del 02/03/2022 - Sostegno alla Natalità e alle nuove Residenze nel Comune di Fossa

Legge Regione Abruzzo n. 32/2021

Data di pubblicazione:
02 Marzo 2022
Avviso del 02/03/2022 - Sostegno alla Natalità e alle nuove Residenze nel Comune di Fossa

Un assegno di natalità e incentivi per nuovi residenti nel Comune di Fossa (AQ).

Si tratta di misure specifiche di sostegno per favorire l’aumento delle nascite e incentivare trasferimenti di residenza, previste dalla legge regionale n. 32/2021.

Il calo demografico negli ultimi cinque anni in questi Comuni è stato pari a – 8,35%. Sulla base dei recenti dati ISTAT, la popolazione residente nei 305 comuni abruzzesi è passata da 1.319.294 del 1° gennaio 2016 a 1.281.012 del 1° gennaio 2021, con un calo demografico in termini di variazione percentuale pari a -2,9%, maggiore di quasi il doppio rispetto al dato nazionale (-1,54%); Questa diminuzione è ancora più accentuata nei comuni classificati montani, soprattutto in quelli con popolazione inferiore ai 3.000 abitanti, molti dei quali rischiano di scomparire nell’arco di pochi anni.

👶 L’assegno di natalità è corrisposto ai nuclei familiari per ogni figlio nato, a decorrere dal 1° gennaio 2022, fino al compimento dei tre anni di età, o per ogni minore adottato o in affido a decorrere dal 1° gennaio 2022, fino al compimento dei tre anni del bambino o alla cessazione dell’affido qualora avvenga prima dei tre anni.

L’entità dell’assegno è stabilita secondo alcuni criteri precisi:

– 2.500,00 euro annui, in favore dei nuclei familiari in cui il figlio nato, adottato o in affido sia riconosciuto disabile grave, ovvero dei nuclei familiari con uno o più minori con disabilità grave fino al compimento del sesto anno di età;

– 2.500,00 euro annui, in favore dei nuclei familiari in cui sia presente un solo genitore;

– 2.400,00 euro annui, in favore dei nuclei familiari per ogni primo figlio nato, adottato o in affido;

– 2.300,00 euro annui, in favore dei nuclei familiari per ogni figlio nato, adottato o in affido successivo al primo.

 

👉🏻 La domanda deve essere presentata compilando il modulo digitale presente sul sito istituzionale della Regione Abruzzo all’indirizzo 

👇🏻

sportello.regione.abruzzo.it/avvisipubblici/    in una apposita sezione tramite SPID. 

⚠️ *La piattaforma informatica è operativa da lunedì 28 febbraio.*

 

➡️ Tra le misure previste dalla L.R. n. 32/2021, oltre all’assegno di natalità vi è anche *l’incentivo per i nuovi residenti * riconosciuto, per un triennio, in favore dei nuclei familiari che, entro novanta giorni dall’accoglimento della domanda, trasferiscono la propria residenza in uno dei 173 comuni montani e la mantengono per almeno cinque anni unitamente alla dimora abituale. 

👉🏻L’incentivo per i nuovi residenti è pari 2.500,00 euro annui per ogni nucleo familiare che, entro novanta giorni dall’accoglimento della domanda, trasferisce la residenza di almeno un componente del nucleo originario in un Comune di montagna. 

 

🖥La domanda deve essere presentata sempre sul sito istituzionale della Regione Abruzzo.

sportello Regione Abruzzo

https://sportello.regione.abruzzo.it/

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 11 Maggio 2022